EUROCHOCOLATE 2008 – PERUGIA – FESTA DEL CIOCCOLATO

Eurochocolate Perugia 2008
La festa del cioccolato nella città dei baci Perugina

1155980906.jpgIl Festival Eurochocolate Perugia 2008, manifestazione dedicata alla cultura del cioccolato, ha il suo cuore nel centro storico della città, dalla Rocca Paolina fino alle piazze ed alle aree interne: Giardini Carducci, Piazza Italia, Piazza della Repubblica, Corso Vannucci, Via Mazzini, Via Fani, il Terrazzo del Mercato Coperto e Piazza IV Novembre.

Ad Eurochocolate saranno organizzati decine di grandi eventi incentrati sul “cibo degli dei”, con esposizioni, distribuzione di baci perugina, laboratori, stages, corsi di cucina, degustazioni, mostre, banchetti, feste.

L’edizione 2008 sarà Play Chocolate, un inno al gioco, alla musica, al divertimento.
Tantissime sono le novità ispirate a questi temi e un’attenzione particolare è rivolta ai bambini, veri e propri protagonisti di quest’edizione.

Convegni, Spettacoli, Sculture di Cioccolato, Giochi di Cioccolato, il Chocolate Show, Dolce Attesa, Eurochocolate World……Questo e tanto altro vi aspetta!!!
Per tutti i turisti l’occasione è senza dubbio propizia anche per scoprire gli angoli più remoti di questo antico centro medievale e per godere della rinomata ospitalità umbra. Il nostro consiglio è, per quanto possibile, di visitare gli stands non solo nei fine settimana, dove è prevista l’affluenza maggiore, ma se possibile di sfruttare un breve periodo di vacanza, per godere in tutta calma non solo delle delizie del cioccolato, ma anche delle bellezze artistiche della città e dell’Umbria in genere.

Periodo
Dal 18 Ottobre 2008 al 26 Ottobre 2008
Sito Internet
wwww.eurochocolate.com

843993148.gifDove dormire? Clicca qui per vedere una lista di hotel a Perugia a partire da 40€ per notte in camera doppia.

Clicca qui per vedere una lista di Ostelli o Agriturismi a Perugia a partire da €21 per notte.

EUROCHOCOLATE 2008 – PERUGIA – FESTA DEL CIOCCOLATOultima modifica: 2008-10-14T14:24:00+02:00da viaggiscontati
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento